Salta al contenuto

Terminal Matterhorn Täsch, Zermatt

Durante la costruzione dell'edificio del terminal di parcheggio Matterhorn a Zermatt in Svizzera sono stati utilizzati spinotti per forze trasversali del tipo Ancon DSD.

Le vaste zone di cemento armato sono suddivise in sezioni ridotte con giunti di espansione e di contrazione per contenere il movimento. La struttura di questi giunti è importante affinché l'intera struttura in cemento armato compie la sua funzione correttamente.

Gli spinotti doppi Ancon DSD offrono vantaggi significativi rispetto agli spinotti singoli. Risultano più efficaci per il trasferimento dei carichi attraverso un giunto, permettendo contemporaneamente l'espansione e la contrazione della struttura.

L’installazione degli spinotti per forze trasversali DSD avviene in due fasi rapide e precise; potrebbero dimostrarsi più economici della costruzione di dettagli di giunti più complicati, doppi pilastri o modiglioni. Formati in acciaio inossidabile, gli spinotti per forze trasversali Ancon offrono un elevato livello di resistenza alla corrosione senza necessitare ulteriori protezioni.

La struttura del terminal Matterhorn Täsch è stata completata nel 2006 ed è un terminal di parcheggio che funge da piattaforma di trasferimento per raggiungere Zermatt, come la stazione di cura internazionale isolata dal traffico. I visitatori si trasferiscono direttamente dal Terminal Matterhorn Täsch con i moderni treni a navetta della stazione Matterhorn Gotthard.

Prodotti correlati

Spinotti

Gli spinotti trasmettono i carchi in modo efficace, sono semplici da posare e permettono una precisa regolazione durante il montaggio.

News e aggiornamenti

Buon Natale e un Felice Anno Nuovo 2022!

Vi auguriamo un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo. Saremo chiusi dal 24 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022. Dal 3 gennaio 2022 il nostro Team Leviat sarà lieto di essere di nuovo a vostra disposizione.

Nuova entità legale in Svizzera: Leviat AG

A partire da novembre 2020, Leviat è il nuovo marchio aziendale per tutte le società del settore dei materiali da costruzione che fanno capo a CRH in tutto il mondo, comprese Ancon, Aschwanden e Halfen.