Salta al contenuto

Rinnovamento del Clyde Tunnel, Glasgow

Da quasi 50 anni la galleria di Clyde lunga 762 metri è un'importante arteria di collegamento nord-sud a Glasgow, percorsa in media ogni giorno da 65.000 veicoli.

L'azienda Byzak ha ottenuto l'appalto per il rinnovamento che comportava lo smantellamento del rivestimento interno secondario esistente fino alla struttura in ghisa e la sostituzione con una nuova struttura architettonica ignifuga. Per minimizzare i disagi per la circolazione, i lavori di manutenzione sono stati svolti di notte a ritmo serrato per sette giorni la settimana.

Il telaio di supporto in acciaio inossidabile Ancon è stato fissato direttamente alla struttura in ghisa all'interno della galleria. Poi il nuovo rivestimento è stato applicato al telaio e unito con un profilo di sostegno in acciaio inossidabile.

Nell'eventualità di un incendio occorre proteggere l'integrità della struttura e, poiché in caso di incidente in cui sia coinvolta un'autocisterna di carburante la temperatura può superare i 1000°C, il rivestimento del tunnel è progettato per mantenere la temperatura in galleria sotto i 300°C.

La sua eccellente reputazione per soluzioni tecniche specifiche in acciaio inossidabile di elevata qualità e la sua ampia esperienza nel settore delle gallerie hanno reso Ancon la scelta migliore per questo ambizioso progetto.

Prodotti correlati

Caldaia specializzata

Ancon è un costruttore specializzato con una vasta esperienza nella lavorazione dell'acciaio inossidabile di varie tipologie e classi.

News e aggiornamenti

Buon Natale e un Felice Anno Nuovo 2022!

Vi auguriamo un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo. Saremo chiusi dal 24 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022. Dal 3 gennaio 2022 il nostro Team Leviat sarà lieto di essere di nuovo a vostra disposizione.

Nuova entità legale in Svizzera: Leviat AG

A partire da novembre 2020, Leviat è il nuovo marchio aziendale per tutte le società del settore dei materiali da costruzione che fanno capo a CRH in tutto il mondo, comprese Ancon, Aschwanden e Halfen.